METTI UNA SERA ALLA CORTE prosegue il lavoro…

METTI UNA SERA ALLA CORTE // evento di carta è un progetto che Fridaartes sezione artistica dei Kiri di Kirolandia corrente culturale ha sviluppato partendo da un breve scritto poetico, una piccola sceneggiatura redatta in versi, quasi un’ambientazione fiabesca, divenuta incipit di una serie di attività connesse al suo più ampio sviluppo concettuale e pratico.

Il nostro obiettivo è mostrarvi cosa abbiamo metaforicamente creato manipolando le nostre idee sulla base di un unico rimando: la CARTAindispensabile elemento del nostro complesso quotidiano per cristallizzare pensieri, immagini, molteplici elaborazioni artistiche, nonostante l’avvento della preziosissima e dilagante tecnologia che di essa, l’amata carta, ancora non può far a meno .

Alessandro Ientile

Tra le figure che hanno e stanno collaborando attivamente alla riuscita piena di questa creazione corale c’è Alessandro Ientile, artista e manager poliedrico, a cui non solo va il merito di numerosissime intuizioni creative ma nello specifico l’elaborazione di origami utilizzati nelle ambientazione, a lui va un immenso kirograzie, mentre insieme si prosegue…

La foto che lo riprende al lavoro è stata scattata da Rossella Maffeo, altra Kira indispensabile, infaticabile, fotografa, tutto fare… 

Seguiteci, fruscio dopo fruscio, vi diremo… sino a mostrarvi definitivamente il nostro lavoro di gruppo di Kiri. 

... intanto sbirciate anche sul blog di cooperazione culturale...

METTI UNA SERA ALLA CORTE riparte il lavoro!!!

KIROLANDIA CORRENTE CULTURALE in frida.artes sezione artistica

Dopo tanta frenetica attività del Blog di cooperazione culturale dei Kiri anche la Factory degli artisti di Kirolandia riprende le sue attività e riparte da dove ha lasciato!!! Si rimette in moto con il suo onirico raffinato progetto… 

METTI UNA SERA ALLA CORTE  // evento di carta //

backstage corte Metti una sera alla corte

Presupposto che il nostro evento insieme a tutte le nostre idee, alle nostre intuizioni, alle nostre aspettative è riciclabile al 100%.

Consapevoli che la carta non è ancora scomparsa dopo più di tremila anni di storia. Continua a leggere