Rossana Tonelli, Flavia Mitolo, Daniele Mazzoli

KIROREVOLUTION COLLETTIVA D’ARTE PITTORICA RIVOLUZIONANDO

Rossana Tonelli 

La pittrice Rossana Tonelli nasce  Roma. La passione per l’arte si manifesta già a scuola quando tra una lezione e l’altra , “Getta” i suoi “schizzi” di mirabile espressività.

Terminati gli studi umanistici, pur coltivando la propria inclinazione, si dedica principalmente alla famiglia.

Soltanto nel 1969, il desiderio di vivere l’arte in tutti i suoi aspetti, la porta ad iniziare ad esporre le sue opere.

http://www.rossanatonelli.it/

Flavia Mitolo

Flavia Mitolo proviene da una famiglia di scultori 
di Pietrasanta dove trascorre lunghi periodi,
è attratta fin dall’infanzia dal lavoro dei grandi
maestri internazionali che frequenta con estrema
attenzione. Sente di trovare una sua strada
nella pittura.
Si diploma al Liceo Artistico, si dedica al settore
della grafica pubblicitaria studiando all’Istituto
Europeo di Design.
A Pietrasanta segue un rigoroso tirocinio con
Jack Marshall insegnante alla Yale University.
Nel ‘91 parte per Londra, vi rimane per due anni
dove ha un contatto con la cultura globale in
continuo fermento nella città.
Rientra in Italia a Milano, per molti anni svolge
un lavoro che la porta freneticamente in giro
per il mondo, assaporando così le differenze e i
colori del nostro pianeta.
Torna a Roma dove riprende con rigore e professionalità
la ricerca della pittura.
Attualmente vive a lavora a Trento.

http://www.flaviamitolo.com/

Daniele Mazzoli

Daniele Mazzoli, classe ’65, di mestiere fa il vigile del fuoco nel personale civile, nel 2007 insieme a tanti altri musicisti, ha partecipato alla colonna sonora del film “Il punto rosso” di Marco Carlucci. All’attivo ha già un cd autoprodotto insieme al gruppo “Nuove Officine Rumori”, che fa musica postrock con influenze anni ’80.
pittore autodidatta, abbandona a metà strada la facoltà di Architettura per trasferirsi in toscana a Lucca dove partecipa a qualche edizione della collettiva degli artisti lucchesi che si svolge mensilmente nel centro storico della città.

Rientra a roma nel 1995 dove riprende la ricerca sul segno spingendosi verso una tecnica mista (olio, acrilico pastelli vernici…), scarna, direi urgente, indirizzata alla ricerca non della bellezza ma del fascino che sottende l’immagine della donna ( la donna, fenomeno complesso, fondamentalmente incomprensibile e quindi tema inesauribile).

Sostanzialmente nei suoi lavori non c’è alcun messaggio, ma la voglia di far viaggiare l’osservatore verso riflessioni proprie, emozioni personali.

Ultima mostra personale a novembre del 2011 al “nonacasobistrot”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...